PSA rende più sano l'ambiente in cui trascorri la maggior parte del tuo tempo

RATTO DELLE FOGNE

Rattus Norvegicus

 

LUNGHEZZASolitamente da 17 a 27 cm, può raggiungere i 40 cm.
PESOSolitamente da 300 a 400 gr., può raggiungere i 700 gr.
COLOREGrigiastro, variando a volte nelle tonalità che possono andare dal marroncino-rossiccio al nero.
TESTAMuso: arrotondato
Occhi: tondi e piccoli
Orecchie: spesse, opache e corte; non superano i 22-23 mm e sono dotate di peli sottili; ripiegate, non coprono gli occhi.
CODAQuasi nuda, è formata da 210 anelli squamosi.
Più corta del resto del corpo, misura tra i 17 e i 21 centimetri.
Sopra è scura, sotto è chiara.
ESCREMENTIAspetto:larghi, arrotondati, neri.
Lunghezza:19 mm
PROLE ANNUAOgni femmina può avere 3-4 e anche più parti all’anno.
Dopo una gestazione di 23-24 giorni nascono da 4 a 8 piccoli a volte fino a 12.
In base al numero dei parti si possono generare fino a 36-39 giovani femmine all’anno.
DURATA MASSIMA DI VITA6-7 anni.
La maturità sessuale viene raggiunta dopo circa tre mesi di vita.
AGILITA’Salta in alto fino a 80 cm, in lungo da fermo 1,2 metri, in corsa 2,4 m, dall’alto verso il basso 4,6 metri.
Ottimo nuotatore.
Buone capacità di scavatore (scava tane).
Introdotto in Europa intorno al 1700 dal centro Asia, nessun ostacolo ha potuto frenare la sua invasione.
Vive in gruppi anche numerosi, con una spiccata territorialità; si insedia spesso negli allevamenti di pollame o conigli, uccidendo o divorando i piccoli.
Vive nelle case, all’aperto lungo i canali, nei porti, nelle discariche, nei ruderi delle case, nelle fogne.
Spesso le tane vengono scavate lungo i canali; vive a suo agio nei porti, nei ruderi delle case, nelle fogne dove è praticamente indisturbato e da dove, sovente, esce per compiere razzie nel contesto urbano.
Elevate proliferazioni si hanno nelle discariche pubbliche o nei mattatoi, dove il ratto si nutre di animali o loro parti anche in via di decomposizione.
Voracissimo: si ricorda come in una notte, a Parigi, un’orda famelica di ratti abbia divorato le spoglie di ben 35 cavalli appena macellati.
Onnivoro e con tratti di cannibalismo.
E’ in grado di superare i sifoni dei water, spesso
fuoriesce dalle turche.
Passa in fori di appena 12 mm di diametro, si arrampica dentro tubi di 10 cm di diametro.
E’ il muride più pericoloso dal punto di vista sanitario poiché è in grado di arrecare contaminazione ad ogni supporto con microorganismi patogeni.
DIFESADerattizzazione

 

Topo delle fogne 2Topo delle fogneRATTO DELLE FOGNE (Rattus norvegicus)