PSA rende più sano l'ambiente in cui trascorri la maggior parte del tuo tempo

COLEOTTERO CAPPUCCINO

Rhizoperta dominica

 

Rinvenuto in Italia per la prima volta nel 1932.

Insetto sensibile alle basse temperature, tanto da arrestare la sua attività ad una temperatura di 16°.

In un anno può dare origine a 4-5 generazioni e può svernare in ambienti molto freddi.

Danneggia cariossidi di grano, orzo, mais, riso e confezioni di biscotti, crackers.

Appartiene alla famiglia dei Bostrichidi, in maggioranza xilofagi (predatori del legno) e spesso attacca il legno utilizzato nei magazzini come barriera per separare gli alimenti.

 

COLORERosso bruno
LUNGHEZZA2-2,5 mm
OVIDEPOSIZIONE200-500 uova ca.
SVILUPPOIn circa 2 mesi a 26°
HABITATMagazzini di derrate alimentari.
DIFESADisinfestazione

 

RHIZOPERTHA DOMINICA (Coleottero cappuccino)Rhyzopertha dominica 2